*Renaissance*
*Renaissance*
Chissà che dall’altra parte delle stelle non ci siano tutti i nodi irrisolti dell’anima.

Elisa Irene Anastasi.
*Renaissance*
+
+
"Sei la donna che passa
come una foglia.
E lasci agli alberi un fuoco d’autunno."

G. Ungaretti (via kidamas)

Meraviglioso Ungaretti!

+
""Quando il viaggiatore si è seduto sulla sabbia della spiaggia e ha detto: "Non c’è altro da vedere", sapeva che non era vero. Bisogna vedere quel che non si è visto, vedere di nuovo quel che si è già visto, vedere in primavera quel che si è visto in estate, vedere di giorno quel che si è visto di notte, con il sole dove la prima volta pioveva, vedere le messi verdi, il frutto maturo, la pietra che ha cambiato posto, l’ombra che non c’era. Bisogna ritornare sui passi già dati, per ripeterli, e per tracciarvi a fianco nuovi cammini. Bisogna ricominciare il viaggio, sempre."
Josè Saramango"
(via kidamas)
+
+
+
mossypond:

Picnic At Hanging Rock (1975)
+
+
+
quelmareciavevafregato:

fino alla fine.
+
"C’è chi sarà nei nostri occhi anche quando ameremo altri.
C’è chi siamo destinati
- condannati -
a volere per sempre"
M. T. Romeo (via magiadelsogno)
+
Non è adesso
+
"Ogni perdita è un ritorno a se stessi."
Jodorowsky (via misterdoor)
+
maramarta:

Se tu fossi un po’ più vicino,non dovrei vivere di ricordi,non dovrei pormi domandea cui non ho risposta.
Se tu fossi un po’ più vicino,mi basterebbe allungare la manoper trovarti e per perdermicon lo sguardo nel tuo sorriso.
Se tu fossi un po’ più vicino,non avrei paura di dimenticarti,non avrei paura di un dettoche parla di occhi e di cuore:
non avrei la maledetta vogliadi accecarti dolcemente,perché mai tu possa vedere qualcosache sia meno lontano di me.
Das Zauberbuch


djabal:  by Et si, et si 
+
+